Perugia, ‘rimpianto’ Rodin | Da oggetto misterioso a pilastro in Croazia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18

Il difensore croato Matej Rodin ha lasciato il Perugia a titolo definitivo nella scorsa sessione di calciomercato. Con la maglia della squadra umbra nemmeno una presenza

Matej Rodin in azione

Il Perugia rischia di mangiarsi le mani. Ceduto a titolo definitivo nel gennaio scorso ai croati del Varazdin dopo sei mesi ai margini, Matej Rodin è subito diventato un pilastro della squadra croata di mister Toplak contribuendo alla sua risalita dall’ultimo all’ottavo posto.

Per ben cinque volte il 24enne di Spalato è finito nella Best 11 della giornata di campionato, venendo nominato da ‘Sportske Novosti’ come miglior difensore centrale della Croazia durante il periodo dell’emergenza coronavirus.

Insomma la vendita del classe ’96, il cui ritorno in Italia non è affatto da escludere, può essere considerata l’ennesimo errore della disastrosa stagione del club umbro, tornato nelle mani di Oddo e in piena lotta per mantenere la categoria.

MIDEO Present – Matej Rodin 2020 from Mideo PromoVideo on Vimeo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Perugia, Cosmi dice addio | “Ennesimo atto d’amore”

Raffaele Amato