Perugia, ESCLUSIVO l’ex Comotto: “Possono giocarsela con tutti, la Serie A è alla portata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54

A Perugia ha chiuso la propria carriera, dal 2013 al 2016: Gianluca Comotto ha parlato in esclusiva ai microfoni di SerieBnews.com

Comotto (getty images)
Comotto (getty images)

Attualmente è uno dei responsabili del settore giovanile della Fiorentina, ma la propria carriera l’ha chiusa in Umbria, con la maglia del Perugia. Dal 2013 al 2016 ha vestito i colori dei grifoncini, club al quale sarà sempre legato e che continua a seguire con grande affetto. Questa la sua intervista in esclusiva ai microfoni di SerieBnews.com.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, clamoroso Zeman | Ufficiali le dimissioni

Perugia, l’ex Comotto: “Possono giocarsela con tutti, la Serie A è alla portata”

Diego Falcinelli (Getty Images)

“La Serie B è sempre un campionato lunghissimo, dove i conti si fanno sempre a maggio. La garanzia a Perugia si chiama Santopadre, però, che tiene l’asticella sempre alta e le ambizioni del club sono al massimo, ogni anno. Sono sicuro che centreranno i playoff, ma bisognerà mantenere la calma, soprattutto con questa classifica molto corta. Se entra, poi, è tra le favorite per me. Ha un organico all’altezza e da tanti anni sfiora la Serie A, prima o poi la società riuscirà nella promozione. Adesso, ci saranno due sfide importanti contro Frosinone ed Empoli. Due gare quasi fondamentali per il cammino del Perugia. Le partite di blasone, però, sono nelle corde di questa squadra. Per organico possono giocarsela con tutti, senza alcun timore. Tutto starà nel trovare continuità”.