Si chiama Gianluca Busio ma è statunitense e sta stupendo in MLS con lo Swope Park. Ecco la sua carriera e le sue caratteristiche di gioco

Gianluca Busio
Gianluca Busio (Instagram)

Sta spopolando in negli Stati Uniti d’America, dove è praticamente già una piccola star. Gianluca Busio promette davvero bene e sta dimostrando tutto il proprio talento nei Mondiali Under 17 con la Nazionale degli USA.

LEGGI ANCHE —> Serie B, è crisi Salernitana: ecco la posizione di Ventura

Gianluca Busio: età e biografia

Nonostante il nome, inconfondibilmente italiano, Busio è un ragazzo statunitense, nato il 28 maggio 2002 a Greensboro, North Carolina. A soli 17 anni gli Stati Uniti lo stanno già osannando per le sue doti calcistiche. Lo scorso anno in MLS il giovane centrocampista, con cittadinanza italiana, ha segnato 3 reti in 22 match giocati con la maglia dello Swope Park, facendosi apprezzare dal pubblico americano. Le origini italiane sono dovute al padre, Alex, bresciano che ha messo su famiglia in America. Il suo primo contratto da professionista, Busio lo ha firmato a soli 15 anni e la prima rete l’ha trovata con il Kansas City a 16 anni. Adesso milita nello Sporting Kansas City, squadra di media classifica del campionato statunitense.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Caratteristiche tecniche

Dotato di una buona qualità, Busio fa della visione di gioco e degli inserimenti il suo forte. Il diciassettenne  ama giocare tra le linee e cercare l’imbucata giusta per i compagni di gioco, avendo caratteristiche offensive. Gioca al centro del centrocampo e spesso si propone in zona gol. Andare a segno per lui non è un tabù ed il suo futuro, sotto questo punto di vista, si prospetta brillante.

M.D.A.