Calciomercato, Malesani può tornare in panchina? Gli scenari

Alberto Malesani non allena da quasi sei anni: dopo l’ultima esperienza al Sassuolo, il tecnico veneto ha cominciato una nuova esperienza, ma se dovesse arrivare la chiamata…

Alberto Malesani Serie B
Alberto Malesani (Getty Images)

Ci sono storie spesso destinate a rimanere uniche, legate a personaggi irripetibili che hanno scritto pagine indelebili del calcio italiano. Tra questi c’è senza dubbio Alberto Malesani, allenatore che da molti anni è lontano dal calcio giocato. Vent’anni fa il suo Parma conquistò l’Europa battendo in finale di Coppa Uefa il Marsiglia: l’ultima squadra italiana a vincere quel trofeo, oggi Europa League.

Leggi anche —–> Calciomercato Serie B, ritorno in panchina per Zeman?

Calciomercato Serie B, Malesani tornerà in panchina?

Alberto Malesani fa parte di quella categoria di allenatori nostalgici, l’ultimo italiano a vincere la Coppa Uefa, poi diventata Europa League e trasformatasi in un tabù per la Serie A. Una carriera profondamente segnata da quella cavalcata leggendaria con il Parma, poi tante panchine fino all’avventura col Sassuolo terminata nel marzo 2014. Quella in neroverde resta l’ultima apparizione di Malesani, che dopo 5 anni e mezzo ha cambiato vita. Ora è un imprenditore vinicolo, la sua azienda si chiama La Giuva: l’allenatore veronese ha trovato il modo di mettere in pratica il profondo legame con la sua terra.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Ma il calcio non è solo un ricordo: “Non ho mai detto che smetto di fare l’allenatore”, ha sottolinato in un’intervista di meno di un anno fa. Ma dal 2014 non allena, anche “per colpa dei social, che mi hanno rovinato”. Ora Malesani si è tuffato in questa nuova avventura, ma se dovesse arrivare una chiamata che lo stimoli difficile direbbe di no. La Serie B spesso è teatro di grandi rilanci. Magari un ritorno al Chievo Verona, squadra della sua città in cui ha cominciato la sua carriera tra giovanili e ruolo di vice, fino all’esplosione e alle più di 120 panchine.

F.I.