Serie B, Benevento-Perugia: ex, curiosità e formazioni del Vigorito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:02

In Serie B, Benevento Perugia sarà la gara degli ex, ma non è l’unica curiosità su questa partita: scopriamone alcune e vediamo le probabili formazioni

Nuovi incroci di strade e nuove sfide personali. Benevento-Perugia di sabato metterà in palio sia tre punti fondamentali per la classifica cadetta sia una grossa dose di rivincita per tanti ex, da una parte e dall’altra. A rendere i 90′ ancor più elettrizzanti ci saranno inoltre diverse coincidenze e curiosità rispetto al passato. Come nella scorsa stagione, anche quest’anno la gara tra Strega e Grifo si giocherà subito dopo la sosta. Per di più, a dodici mesi di distanza i giallorossi troveranno di fronte ancora un “Campione del Mondo” di Germania 2006 sulla panchina avversaria: dopo Nesta ecco Oddo, pronto a sfidare il suo collega Inzaghi.

Grande equilibrio invece nei precedenti tra le due formazioni: su 15 gare disputate tra campionati e coppe, Benevento in vantaggio con 6 vittorie contro i 5 successi del Perugia e con 4 gare concluse in parità. Giallorossi sotto però nel conteggio delle reti: 19 quelle del Grifo contro le 18 della Strega. Sorride invece il mister Inzaghi, imbattuto sia contro gli umbri (due vittorie ed un pareggio) sia contro il suo collega (3-0 in Coppa Italia tra il suo Bologna ed il Crotone di Oddo).

Tra gli ex, occhi puntati soprattutto sulla formazione del Perugia, dove spiccano addirittura tre calciatori passati dal Sannio all’Umbria nell’ultima sessione di mercato. Il profilo più rumoroso è sicuramente quello di Pietro Iemmello che in giallorosso non ha lasciato un gran ricordo ma che nel Grifo sembra rinato: sette gol nelle prime sette gare di Serie B per il bomber dal dente avvelenato, già pronto a mordere ancora sabato al “Vigorito”. Con lui anche Gianluca Di Chiara e Cristian Buonaiuto, tornati “a casa” dopo l’esperienza al Benevento.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI!

Serie B, Benevento-Perugia: un ex in dubbio per Inzaghi

Giallorossi al lavoro da oggi per preparare al meglio il match in programma sabato al “Vigorito” contro il Perugia. Mister Inzaghi dovrà fare a meno dello squalificato Maggio e spera di ridurre all’osso la lista degli infortunati: tra questi c’è Volta, ex di turno, ancora fortemente in dubbio per la ripresa del campionato. Con Montipò tra i pali sarà Antei il sostituto del capitano giallorosso, in vantaggio rispetto a Gyamfi per una maglia da titolare. Insieme al difensore romano, spazio a Tuia, Caldirola e Letizia per completare il pacchetto arretrato. A centrocampo chance per Insigne e Tello sulle corsie esterne, con Viola ed Hetemaj in mezzo. Coda inamovibile in attacco, mentre Sau prova ad insidiare Armenteros per una chance dal 1’. Ripresa particolare per il Benevento, con tanti ex affamati ed una vetta da difendere a denti stretti.

Benevento-Perugia, le probabili formazioni

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Antei, Tuia, Caldirola, Letizia; Insigne, Hetemaj, Viola, Tello; Armenteros, Coda. All. Inzaghi

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Mazzocchi, Sgarbi, Gyomber, Di Chiara; Dragomir, Balic, Kouan; Buonaiuto; Falcinelli, Iemmello. All. Oddo