Calciomercato Verona, possibile ritorno in Serie B per l’attaccante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Con Juric non sta trovando spazio in Serie A, così la punta del Verona Pazzini potrebbe tornare in Serie B per un’ultima avventura

Verona Pazzini, può tornare in Serie B!
Giampaolo Pazzini (Getty Images)

Soltanto 2 presenze in campionato per Giampaolo Pazzini, per un totale di appena 7 minuti giocati. Se ci si aggiunge anche la presenza in Coppa Italia il risultato non cambia poi tanto: altri 15 minuti per un totale di 3 presenze e 21 minuti di gioco. A trentacinque anni suonati per l’attaccante ex Sampdoria e Inter potrebbe non esserci più spazio nella massima categoria italiana, dove la lotta nelle retrovie, che coinvolge il suo Hellas Verona, è come sempre più agguerrita che mai. Ivan Juric ha scelto di tenerlo lontano dal proprio progetto tecnico, ma l’esperienza e la statura di un attaccante che ha calcato ogni tipo di palcoscenico in Italia potrebbero ancora tornare utili in Serie B.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI!

Pazzini Serie B, ipotesi valida in un solo caso

Il ‘Pazzo’ ha un contratto in scadenza nel giugno del 2020 con l’Hellas. Molti club del campionato cadetto potrebbero però tentare l’assalto preventivamente con un piccolo indennizzo di poche centinaia di migliaia di euro.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Serie B, un ex Inter a caccia di squadra: gli scenari

Dal proprio canto, con ogni probabilità, il numero 11 dei gialloblu accetterebbe un’ultima avventura in B soltanto se vissuta da protagonista. Data l’età, infatti, per Pazzini potrebbe giungere a breve il momento di appendere le scarpe al chiodo e salutare per sempre il mondo del calcio giocato. Ma non prima, forse, di aver detto ancora una volta la sua facendo la differenza, a suon di gol, in un club del campionato cadetto.

M.D.A.