Tumminello ha dato forfait e ne avrà per oltre mezza stagione, così potrebbe arrivare al Pescara uno tra Rossi e Pasquato per sostituirlo

Pescara Rossi
Giuseppe Rossi (Getty Images)

L’infortunio di Marco Tumminello ha scombussolato i piani del Pescara, che ora dovrà fare a meno del proprio miglior talento nel reparto offensivo. Per il ventenne, infatti, la diagnosi è stata impetuosa: nuova rottura del legamento crociato e stagione che sarà quasi del tutto vissuta dalla tribuna. Per il club abruzzese, dunque, potrebbe ora partire la ricerca sfrenata per un nuovo attaccante. Stando a quanto emerso dalle pagine de Il Messaggero, infatti, la dirigenza starebbe pensando di agire sul mercato per portare in rosa uno svincolato che possa fare al caso di mister Luciano Zauri e rimediare così ad una situazione che rischia di mettere a soqquadro gli obiettivi della società.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Pescara, biancazzurri di nuovo all’assalto di un difensore del Milan

Pescara Rossi, la situazione

Repetto e Bocchetti pare siano già all’opera, intenti a valutare profili interessanti che possano fare al caso di un club di spicco, per il campionato di Serie B, come il Pescara. Le soluzioni, tra i calciatori senza contratto, non sono naturalmente molte, ma un paio di interessanti nomi sarebbero emersi.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Il primo è Cristian Pasquato, 30 anni, ex proprio del club biancoazzurro che potrebbe tornare utile per la sua duttilità nella zona d’attacco. L’altro nome di rilievo è Giuseppe Rossi, trentaduenne ex United, Fiorentina e Genoa che possiede sicuramente le caratteristiche per sfondare nel campionato cadetto. Nel caso di quest’ultimo, però, i numerosi infortuni avuti in carriera potrebbero far vacillare la dirigenza.

M.D.A.