In vista del match di sabato contro il Trapani ha parlato il capitano del Cittadella Iori, descrivendo lo stato attuale della propria squadra e non solo

Cittadella Iori
Manuel Iori (Getty Images)

Il capitano del Cittadella, Manuel Iori, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Mattino di Padova. Il calciatore ha descritto l’attuale stato di forma del proprio club ed ha caricato l’ambiente in vista della prossima sfida di Serie B, contro il Trapani sabato alle 15.00. “In questo momento bisogna parlare poco e pedalare tanto”, ha ammesso. Ancora, il regista ha continuato dicendo: “Abbiamo margini di miglioramento consistenti, ma li abbiamo perché siamo molto più indietro rispetto alle scorse stagioni. È sotto agli occhi di tutti. Quello che colpisce è il fatto che non abbiamo reagito dopo essere andati sotto. Questo è successo sia con lo Spezia sia a Benevento ed è lì che dobbiamo migliorare”.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Cittadella Iori, Trapani avvisato: “Cerchiamo la prestazione”

Per quel che riguarda la sfida contro il Trapani, nella quale sarà necessario ottenere i primi tre punti stagionali, il trentasettenne ha dichiarato: “Dobbiamo ripartire con entusiasmo, cercando la prestazione, vale a dire quello che è mancato nelle prime due giornate. Se la ritroviamo, il risultato sarà una conseguenza”.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Cosenza, ecco lo svincolato Riviere: oggi la firma

Carica così, dunque, i suoi uomini l’esperto Iori, che sa bene quanto sia fondamentale alzare di nuovo la testa per raddrizzare il cammino del Cittadella in Serie B ed evitare una regressione interna dagli scenari tragici per il club.

M.D.A.