Pescara, cinque gol in due partite, ma il direttore sportivo Antonio Bocchetti ammette: “Ci mancano i gol di Mancuso. Svincolati? Agiremo in questa maniera”

Calciomercato Empoli Mancuso Caputo
Leonardo Mancuso (foto Facebook)

Non è stato forse il mercato che si aspettavano i tifosi del Pescara, ma tutto sommato i calciatori di un certo livello sono arrivati. Colpisce, forse la partenza in campionato degli abruzzesi, protagonisti alle prime due in Serie B di una sconfitta (per altro pesante) per 3-1 all’Arechi contro la Salernitana, e di una vittoria, maturata in casa per 4-2 contro il neo promosso Pordenone. E’ chiaro, la formazione di Luciano Zauri non sta brillando dal punto di vista delle prestazioni, ma i primi risultati fanno capire che quest’anno la stagione sarà tutt’altro che noiosa. Cinque gol fatti e cinque gol subiti: nonostante il divertimento offerto agli spettatori neutrali, i primi due match di campionato fanno sentire la mancanza di due big come Brugman Mancuso. E proprio di quest’ultimo ha parlato Antonio Bocchetti, direttore sportivo dei delfini.

Per tutte le ultime notizie CLICCA QUI!

Pescara, Bocchetti ammette: “Ci manca Mancuso, ma non prenderemo svincolati”

Ai microfoni di ‘rete8.it’, dunque, il direttore sportivo del Pescara, Antonio Bocchetti, ha fatto chiarezza sul mercato svolto e ha tirato le prime somme per la stagione che verrà: “Sono qui con i Delfini per imparare e arricchirmi. Con Repetto c’è tantissima stima ed un rapporto buonissimo. Lo considero un maestro, lo guardo con ammirazione. Mancuso? Devo ammetterlo: ci mancano i suoi gol. E’ un attaccante di grande livello per la categoria, ma noi confidiamo moltissimo nei nostri attaccanti. Mister Zauri ha tante opzioni, potrà variare e gestire al meglio le risorse. Gli svincolati? Non ci interessano, siamo a posto così”.
A.M.