Calciomercato Juve Stabia, per la difesa si studiano due grandi colpi da Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

La Juve Stabia vuole costruire una squadra importante: in difesa si pensa all’esperto Matias Silvestre e al giovane Tiago Casasola della Lazio

calciomercato Lecce Silvestre
Matias Silvestre (Getty Images)

La Juve Stabia ha intenzione di essere protagonista nel prossimo campionato di Serie B. Il ds Ciro Polito ha tracciato una linea ben distinguibile sul calciomercato, con acquisti giovani coadiuvati da nomi esperti per la categoria. Ne sono una dimostrazione gli arrivi di Addae, Germoni e Rossi da una parte con Di Gennaro e Izco dall’altra. Ora le ‘vespe’ puntano ai rinforzi in difesa e nelle ultime ore sono spuntate due piste di assoluto prestigio.

Leggi anche —–> Calciomercato Juve Stabia, si sogna il ritorno di Quagliarella: ecco perché

Calciomercato Juve Stabia, Polito spinge: Silvestre e Casasola per la difesa

La Juve Stabia deve rinforzare in maniera significativa la difesa. E Polito è pronto a regalare a mister Fabio Caserta addirittura due innesti di assoluto valore. Il primo è Matias Silvestre, espertissimo centrale argentino reduce dall’annata con l’Empoli chiusa con la retrocessione. Attualmente è svincolato, tra poco compirà 35 anni ma la sua carriera parla per sé, con quasi 350 partite in Serie A. Una garanzia vera e propria. Come riporta ‘Il Corriere dello Sport’, l’altro nome è quello di Tiago Casasola, al centro di un vero e proprio caso.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Prima l’argentino sembrava doversi giocare le sue carte con la Lazio che lo aveva acquistato a gennaio lasciandolo alla Salernitana.Poi Ventura ha spinto per riaverlo, ma nei primi giorni di allenamento con i granata – prima di firmare il contratto – c’è stato un ripensamento da parte del giocatore, che è tornato a Roma. L’argentino si sta allenando a Formello con gli esuberi dopo il botta e risposta piccato tra Ventura e l’agente. Casasola, classe ’96, è in continua crescita ed è ormai una certezza del calcio italiano: può giocare sia da centrale che da terzino e ha il non trascurabile vizio del gol. Per questo si tratterebbe di un vero e proprio colpo da 90.

F.I.