Il Chievo Verona proverà a risalire subito in Serie A. Dalla SPAL è ufficialmente arrivato il giovane talento Salvatore Esposito.

Chievo Esposito
Salvatore Esposito @ Getty Images

Dopo una disastrosa annata in Serie A, il Chievo Verona riparte dalla Serie B con l’obiettivo di risalire presto nella categoria massima e restarci per lungo tempo. La squadra veronese dovrà rimboccarsi le maniche per la stagione che inizierà ad agosto, lottando con tante squadre affamate e desiderose di guadagnarsi un posto alto in classifica per provare l’approdo in Serie A. Intanto, però, la dirigenza prova a piazzare colpi interessanti dal mercato per superare la concorrenza. La SPAL ha così comunicato, attraverso il proprio sito ufficiale, di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni di Salvatore Esposito.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Chievo Esposito, la carta per rinascere

Per il Chievo Esposito è un investimento per il futuro. Il centrocampista è parte della Nazionale Under 20, con la quale ha partecipato anche al Mondiale in Polonia recentemente disputatosi. Il suo trasferimento in gialloblu è, come già detto, a titolo temporaneo, ma con diritto di riscatto da parte del Chievo e contro-riscatto da parte della SPAL.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Trapani, in arrivo il colpo dall’Atalanta: le ultime

Da gennaio ha giocato in Serie C, nel Ravenna, con il quale in 12 presenze ha messo a segno 2 reti e confezionato 1 assist. Il diciottenne andrà così a rinforzare il centrocampo dei clivensi, che sperano di aver trovato in lui la carta giusta per risalire la china e rinascere dalle ceneri di un campionato fallimentare.