La Roma vuole valorizzare Zan Celar, bomber della Primavera che il prossimo anno partirà per fare esperienza: in Serie B potrebbero accoglierlo diverse squadre come Ascoli e Frosinone ma non solo

Zan Celar
Zan Celar (fonte foto: profilo Instagram Celar)

Anche quest’anno la il settore giovanile della Roma ha regalato grandi gioie ai giallorossi, soprattutto con la vittoria dell’Under 15 di scudetto e Supercoppa. Stagione più difficile, invece, per la Primavera: la squadra di De Rossi è stata discontinua e alla fine si è arresa in semifinale all’Inter. Nella Roma, però, si sono messe in mostra tante individualità molto interessanti che sono pronte a spiccare il volo. Tra queste c’è anche Zan Celar, bomber principe dei giallorossi con uno score impressionante. Lo sloveno partirà in prestito per fare esperienza e in tanti lo accoglierebbero volentieri.

Leggi anche —–> Calciomercato Frosinone, per il centrocampo occhi in Serie A

Calciomercato Serie B, Celar in uscita dalla Roma: occasione per quattro

Ventotto gol in ventisette partite di campionato sono un biglietto da visita decisamente invitante per qualsiasi squadra. Zan Celar, capocannoniere della Roma Primavera, non ha intenzione di fermarsi e si prepara a fare il grande salto nel calcio professionistico. In Serie B molti club lo osservano con grande interesse, anche se alcuni hanno un rapporto già avviato con la società giallorossa. Con Ascoli e Spezia i capitolini hanno fatto diversi affari negli ultimi anni ed entrambe le squadre bianconere sono in corsa per il bomber classe ’99.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI

Lo sloveno potrebbe interessare e non poco anche al Perugia di Massimo Oddo, oltre al Frosinone di Alessandro Nesta. Due ex laziali che però attingerebbero volentieri al serbatoio di talenti romanista. I giallorossi, però, non hanno intenzione di perderlo in maniera definitiva: per questo accetterebbero solo operazioni in prestito o che comunque prevedano la possibilità di un controriscatto. Celar è in rampa di lancio, ha esordito anche in prima squadra giocando i minuti finali del match contro l’Empoli a marzo in Serie A. Celar ha segnato in tutti i modi possibili quest’anno, ma è arrivato il momento di alzare l’asticella.

F.I.