Roberto Stellone ha pagato con l’esonero il pareggio contro il Padova fanalino di coda: Rino Foschi ha deciso di cambiare allenatore in casa Palermo

Foschi (Screenshot Youtube)

Cambio al timone in casa Palermo: Roberto Stellone non è più l’allenatore rosanero da questa mattina. Al tecnico romano è costato carissimo il pareggio contro il Padova che ha rallentato notevolmente i siciliani nella corsa alla promozione diretta. Il club ha reso noto questa mattina l’esonero di Stellone, mentre ora il profilo più vicino è quello di Delio Rossi. L’ex Lazio e Fiorentina sembra ormai vicinissimo al ritorno al ‘Barbera’: “Futuro? C’è stato un comunicato che dice tutto. Stiamo lavorando”, ha commentato Rino Foschi. L’attuale presidente aggiunge a ‘forzapalermo.it’: “La decisione è stata presa perché non sono contento di come vanno le cose, dei risultati che sono arrivati”. 

Per tutte le ultime notizie sul campionato di Serie B CLICCA QU

Il comunicato di questa mattina è stato solo la conseguenza di una serata burrascosa per il Palermo dopo il brutto pareggio casalingo contro il Padova. Come riporta ‘Il Giornale di Sicilia’, dopo il fischio finale Rino Foschi è sceso negli spogliatoi strigliando la squadra, prendendosela un po’ con tutti. Anche con Stellone, di cui non ha condiviso diverse scelte. I giocatori, però, sembravano stare dalla parte del tecnico ma questo non è servito a evitargli l’esonero. Ora i rosanero restano a -3 dal secondo posto che vuol dire promozione diretta (ma con una partita in meno). Le ultime quattro partite saranno contro Livorno, Ascoli, Spezia e Cittadella: un poker non impossibile da affrontare. Con Delio Rossi in panchina.

F.I.