Samuele Perisan è, dopo Meret e Scuffet, l’altro portiere gioiellino del vivaio dell’Udinese. Studiamo da vicino il profilo del giovane estremo difensore.

Samuele Perisan (Getty Images)

Insieme ad Alex Meret e a Simone Scuffet si può annoverare tra i giovani portieri di belle speranze prodotti dal settore giovanile dell’Udinese. Samuele Perisan, dopo la prima parte di stagione al Padova, è tornato alla casa madre, dove attualmente ricopre il ruolo di terzo portiere alle spalle dei sudamericani Musso e Nicolas.

Samuele Perisan, portiere: carriera, età, caratteristiche tecniche

Samuele Perisan è nato il 21 agosto 1997 a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone. Approdato nel settore giovanile dell’Udinese a soli 12 anni, con i bianconeri friulani, Perisan ha svolto tutta la trafila delle giovanili: dai Giovanissimi, agli Allievi, fino ad arrivare alla Primavera. L’esordio tra i professionisti è avvenuto nel 2017 con la maglia della Triestina in Serie C, nella sfida contro il Ravenna. Ad inizio di questa stagione, è stato girato in prestito al Padova, ma il contratto è stato reso non più valido da gennaio: Perisan è dunque tornato all’Udinese.

CLICCA QUI per tutti gli ultimi aggiornamenti sulla Serie B

Estremo difensore di 192 centimetri di altezza, Perisan è un giocatore molto affidabile tra i pali ed è dotato di un ottimo fisico e di grande reattività. Caratteristiche che gli hanno anche garantito la chiamata con la nazionale under 20, con cui ha collezionato, al momento, due presenze.

Samuele Perisan, portiere: vita privata e social

Il giovane portiere bianconero, come molti ragazzi della sua età, è piuttosto attivo sui social network. Sul suo account Instagram, che conta oltre 1700 follower, ha recentemente pubblicato un’immagine che lo ritrae con l’amico Meret. Ma Perisan possiede anche una pagina Facebook.

Leggi anche: Marco Pompetti, centrocampista: età, caratteristiche tecniche, vita privata e social.

A.G.