Il Padova si avvicina a una retrocessione sempre più certa e il prossimo anno potrebbero cambiare tante cose, a partire dal dg Zamuner. Al suo posto si valuta il nome di Marchetti

Calciomercato Padova Centurioni
Dalla Pagina Facebook Ufficiale: Calcio Padova

Con zero vittorie nelle ultime cinque partite e lo scontro diretto perso col Carpi, il Padova viaggia sempre più velocemente verso una mesta retrocessione. La zona playout è lontana 5 punti e questo campionato ha insegnato che non ci sono partite scontate: i prossimi tre match, però, i biancoscudati dovranno giocarli con Palermo, Lecce e Benevento. Non proprio il miglior calendario per tentare l’impresa, che ormai sembra una chimera anche per Giorgio Zamuner.

Le ultime news sul campionato cadetto: CLICCA QUI!

Il dg dei veneti ha parlato del suo futuro al ‘Gazzettino’: “Mi sento responsabile di quello che sta succedendo, ho ritenuto giusto non andarmene a stagione in corso. Mi sarebbe sembrata una fuga, era come abbandonare una barca che poteva ancora non affondare”. In ogni caso Zamuner ha le idee chiare: “Attendo la fine di questo campionato ma sono sereno, se il presidente dovesse decidere di cambiare ne prenderei atto e valuterei altre soluzioni per il mio futuro. Ho un altro anno di contratto, mi piacerebbe restare per provare a riportare subito la squadra in Serie B e ripetere quanto fatto lo scorso anno.”

Leggi anche —-> Calciomercato Padova, così non va: con Centurioni un dato allarmante

Calciomercato Padova, Zamuner verso l’addio: piace Marchetti

Con Zamuner già proiettato alla retrocessione e a una nuova scalata, il Padova attende di conoscere anche il proprio destino societario. Come riporta ‘Padova Sport’, Joseph Oughourlian rimarrà socio al 40%, ma probabilmente solo in caso di avanzamento dell’iter per la costruzione dello stadio. In caso contrario l’imprenditore franco-armeno potrebbe dire addio, magari con l’ingresso di nuovi soci padovani. In tutto questo il patron dei biancoscudati Bonetto avrebbe già in mente il nome a cui affidare l’area tecnica: al posto di Zamuner il nome che piace è quello di Stefano Marchetti. L’attuale ds del Cittadella, però, difficilmente passerebbe all’altro lato della città, ma soprattutto ha intenzione di misurarsi con categorie superiori.

F.I.