Il Pordenone potrebbe essere la prima squadra di Serie C a staccare il pass per la B. I friulani però dovranno risolvere il problema relativo alla capienza minima dello stadio. Ecco come potrebbe risolversi la questione

SerieC SerieB pordenone tesser stadio
Tesser (Getty Images)

La Serie B è entrata ufficialmente nella sua fase più calda. In queste ultime partite infatti il campionato dovrà decretare le squadre che scenderanno in Serie C: dal Padova al Foggia, sono diversi i club impantanati nelle zone meno nobili del torneo.

Di contro, il campionato cadetto è pronto ad accogliere le squadre più meritevoli della Serie C. In quest’ottica la prima a riuscire a staccare il pass per la promozione in cadetteria potrebbe essere il Pordenone. La squadra allenata da Attilio Tesser infatti è prima nel Gruppo B e potrebbe ottenere la promozione già nella prossima giornata. Per festeggiare servirà in primis vincere contro il Teramo domenica e successivamente sperare in un passo falso di Triestina e Feralpisalò, impegnate rispettivamente contro Fermana e Imolese.

CLICCA QUI per tutti gli ultimi aggiornamenti sulla Serie B!

Serie C ESCLUSIVO, il Bottecchia del Pordenone non idoneo per la B: spunta la Dacia Arena

Un problema che dovrà essere risolto a breve sarà quello relativo all’impianto che eventualmente dovrà ospitare le gare di Serie B della squadra friulana. L’Ottavio Bottecchia infatti non rispetta attualmente i requisiti di capienza delineati dalla Lega (almeno 10.000 posti per la Serie B).

Attualmente la questione è più che attuale nella città friulana e dovrà essere risolta in tempi rapidi. Secondo quanto appreso da SerieBnews.com, Amministrazione e società infatti stanno discutendo in questi giorni il da farsi per trovare una soluzione idonea. Tra le possibilità al vaglio ci sarebbe anche quella che porterebbe la squadra di Tesser a esibirsi nella Dacia Arena, impianto preposto alle gare dell’Udinese. Lo stadio friulano dista dalla città di Pordenone circa 50km.

S.D.