Serie B, il Cosenza non ci sta: reclamo per la squalifica di Maniero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51

Il Cosenza Calcio ha reso noto tramite un comunicato ufficiale apparso sul sito della squadra, il reclamo per la pesante squalifica inflitta a Riccardo Maniero. 

Calciomercato Serie B Campionato
Serie B

Tanto lavoro per il giudice sportivo di Serie B, Emilio Battaglia che assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nella giornata di ieri ha avuto mano pesante nei confronti di alcuni calciatori dopo l’ultimo turno di campionato. Stangata nei confronti di Golemic del Crotone che ha incassato ben cinque turni di squalifica per “avere, al 47° del secondo tempo, cercando di avvicinarsi ad un Assistente, strattonato con veemenza un calciatore avversario causandone la caduta, e rivolto allo stesso assistente, con una condotta evidentemente intimidatoria, espressioni gravemente minacciose”. Tre turni invece per Porcino del Livorno e soprattutto Riccardo Maniero del Cosenza. Il bomber classe 1987 reo di ‘avere, al 51° del secondo tempo, colpito un calciatore avversario con una violenta gomitata al volto’, ha subito la mano pesante del giudice sportivo che ha mandato su tutte le furie il club calabrese.

Leggi anche —-> Calciomercato Pescara, in estate pronto il colpo dalla Germania: ecco chi è

Serie B, Maniero squalificato: la reazione del Cosenza

Tre turni di squalifica mal digeriti dal Cosenza. La società ha comunicato tramite una nota ufficiale apparsa sul sito della squadra, il reclamo per la pesante decisione inflitta a Riccardo Maniero.

CLICCA QUI per tutte le ultime notizie di mercato e non solo

Ecco il comunicato: “La Società Cosenza Calcio comunica di essere in procinto di inoltrare agli organi competenti preannuncio di reclamo, avverso la squalifica per tre giornate comminata al proprio tesserato Riccardo Maniero, espulso durante la gara disputata domenica scorsa con il Crotone”.

G.B.