Calciomercato Brescia, le ‘Rondinelle’ volano alto: Sau in pole, vicino Moscati

Eugenio Corini Brescia
Corini (Getty Images)

In questo calciomercato invernale, il Brescia è al lavoro per regalare a Corini nomi importanti: per l’attacco duello Sau-Calaiò, Moscati e Caldirola gli altri nomi

Il Brescia mette il turbo sul calciomercato. La formazione lombarda ha nel mirino diversi colpi per rinforzare la rosa e tentare l’assalto alla promozione diretta dalla Serie B. L’obiettivo primario resta un rinforzo in attacco da affiancare a Donnarumma e Torregrossa: Calaiò e Sau si giocano il posto, con il classe ’87 del Cagliari in forte vantaggio. Per l’attaccante sardo, però, il Brescia deve fare attenzione all’inserimento del Frosinone che può giocare la carta Ciano, mentre per Calaiò insiste anche la Salernitana. Nelle ultime ore, inoltre, si è parlato anche di un possibile interessamento per Gianluca Litteri del Venezia. Si allontana, invece, Ceravolo: l’attaccante del Parma viaggia verso la Cremonese.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Brescia, può tornare Caldirola. Per il centrocampo c’è Moscati

Non solo rinforzi in attacco. Dopo l’arrivo di Daniele Dessena, Cellino ha intenzione di regalare a Corini un’altra pedina a centrocampo vista l’immediata partenza di Martinelli. Il nome più vicino è quello di Marco Moscati del Perugia: non è da escludere che Marroccu ne parli proprio a margine del match di oggi alle 18 in programma al ‘Curi’. Per la difesa, ceduto Rondanini alla Cremonese e sfumato Spolli (passato ufficialmente al Crotone), si sta facendo strada il ritorno di Luca Caldirola. Dopo essere stato a un passo in estate, il jolly del Werder Brema resta un pallino del Brescia, che potrebbe chiudere il colpo a gennaio. Il pressing sul difensore è tornato forte, ma c’è da tenere d’occhio la concorrenza pericolosa di Benevento e Bologna. Per la fascia si pensa sempre a Manuel Pasqual, su cui c’è anche l’Hellas Verona.