Brescia, mercato in fermento: Perrulli potrebbe arrivare a breve, Cellino intanto pensa a Calaiò ed Hetemaj

Emanuele Calaio’ (getty images)

Brescia agguerrito anche sul mercato, Cellino si sta guardando intorno per dare a Corini una squadra all’altezza per la corsa alla A: da Perrulli a Calaiò, si valuta anche il possibile ritorno di Hetemaj

Brescia agguerrito anche sul mercato, la squadra guidata da Eugenio Corini sogna il ritorno in Serie A. Dovrà guadagnarselo partita dopo partita, dunque affila gli artigli anche durante la campagna acquisti invernale. Giampiero Perrulli sembrerebbe sempre più vicino, il trequartista 33enne potrebbe vestire la casacca delle “Rondinelle” a breve, direttamente dalla Cremnonese. Pronto per lui un biennale, sulle sue tracce c’è anche il Monza di Berlusconi e Galliani.

Poi c’è la questione Calaiò, l’attaccante è pronto a tornare a giocare: se in Serie A non trova spazio, è l’oggetto del desiderio nel campionato cadetto. Lo vogliono tutte: Salernitana, Padova e Foggia hanno mostrato un interesse particolare. Il Brescia, dunque, se vorrà avere l’Arciere a disposizione, dovrà farsi trovare pronto. Ci sono, anche in quest’occasione, le sirene del Monza a risuonare: l’ex patron del Milan, dalla Serie C, avrebbe messo gli occhi sull’attaccante. Un palcoscenico simile non ingolosirebbe immediatamente uno come Calaiò, ma Galliani è abituato alle sfide proibitive.

Per seguire tutte le trattative in corso CLICCA QUI!

Brescia, per il centrocampo idea Deiola: occhio al Lecce

A centrocampo, invece, il Brescia punta su Angelo Deiola. Classe ’95, attualmente in forza al Cagliari. Stavolta, la squadra di Corini guarda l’affare da una prospettiva privilegiata: si tenterà un assalto lampo nei prossimi giorni, per battere il Lecce – concorrente interessata al centrocampista – sul tempo. Dunque non è escluso che Deiola arrivi in Lombardia nelle prossime settimane, potrebbe preferire il clima nordico al calore salentino.

Potrebbe esserci un ritorno di fiamma per Hetemaj, che ha già vestito i colori biancoblù nel 2011, il giocatore – tra le fila del Chievo Verona – avrebbe chiesto la cessione. Restando in tema di cessioni, c’è da risolvere la vicenda relativa a Sandro Tonali: il 18enne lodigiano è cercato da mezza Italia, ma la società lombarda avrebbe garantito di non cederlo sino a fine stagione. Un altro giocatore utile in prospettiva. Restano da valutare Mancosu e Dessena, vecchie conoscenze di Cellino, uno svincolato e l’altro in scadenza. Nonostante l’età, potrebbero ritagliarsi un posto in questa compagine assortita.