LECCE PALOMBI / Dopo l’esperienza alla Ternana, Simone Palombi ha deciso di riscendere nuovamente nella serie cadetta ed accettare la corte del Lecce. “E’ stata una trattativa velocissima, non ci ho pensato un attimo ad accettare di venire qui”, ha spiegato l’attaccante di proprietà della Lazio nell’intervista concessa a Pianeta Lecce. “Primo stipendio? Ho comprato un cellulare nuovo – ha proseguito il classe 1996 – In cosa devo migliorare? In tanti aspetti del mio carattere e del mio modo di stare in campo, mi sento forte nella testa e nella gestione della partita, ma devo migliorare ancora tanto. Se non avessi fatto bene nel calcio, mi sarebbe piaciuto fare tennis. Cosa guardo in tv? Principalmente le serie e le partite di calcio quando non sono in ritiro. Pazzie? No, ho fatto qualcosa sopra le righe, ma sono un ragazzo per bene alla vecchia maniera, non mi piace apparire. Nesta o Totti? Nesta per quello che mi lega ai colori biancocelesti”.