Mazzoni
Luca Mazzoni (Getty Images)

Da Mazzoni a Lucarelli: Livorno sempre più giù e ancora una volta protagonista nella Flop 11 dell’undicesima giornata di Serie B

Spettacolo, gol e grandi emozioni, ma anche diversi flop nel weekend di Serie B appena concluso. Dopo la Top 11 dell’undicesima giornata, ecco la Flop 11 scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

Serie B, la Flop 11 dell’undicesima giornata

Luca Mazzoni – Altri tre gol subiti con il suo Livorno e un nervosismo che lo porta all’espulsione per proteste dopo il calcio di rigore assegnato al Perugia.

Dario Dainelli – Colpevole in due dei tre gol subiti dal Livorno. Imperdonabile per un giocatore della sua esperienza il fallo di mano nella propria area che vale il calcio di rigore e il definitivo 3-2 del Perugia.

Massimo Volta – Regala il pareggio all’Ascoli con un autogol che rimette in partita la squadra bianconera. C’è anche la sua firma, in negativo, nel colpaccio dei marchigiani sul campo del Benevento.

Michele Camporese – Si fa sorprendere da Torregrossa in occasione del primo pareggio del Brescia e lascia il Foggia in inferiorità numerica per un intervento scriteriato a centrocampo che gli costa il rosso diretto.

Riccardo Fiamozzi – In costante affanno sull’out di destra e mai in partita nella sconfitta del Lecce sul campo della capolista Pescara. Gara da dimenticare.

Francesco Valiani – Lento, impacciato e costantemente in difficoltà contro la maggiore dinamicità di Verre e compagni. Livorno, abbiamo un problema.

Antonio Palumbo – Oggetto misterioso nel centrocampo della Salernitana nella sconfitta di misura della squadra di Colantuono sul campo del Venezia.

Antonio Nocerino – Non riesce a trascinare il Benevento con la sua maggiore esperienza e personalità. Bucchi lo sostituisce dopo 62 minuti piuttosto incolore.

Marco Calderoni – Lascia il Lecce in inferiorità numerica ad inizio ripresa e con un gol da recuperare, spianando la strada al Pescara di Pillon.

Riccardo Bocalon – Compie un grande passo indietro dopo la doppietta realizzata contro il Livorno. Mai pericoloso e incisivo nella sconfitta della Salernitana a Venezia.

Cristian Buonaiuto – Ancora a secco di gol e assist dopo undici giornate e nuova prestazione insufficiente per l’esterno del Benevento.

All. Cristiano Lucarelli – L’illusione della prima vittoria stagionale contro l’Ascoli, poi due nuove sconfitte contro Salernitana e Perugia con un totale di 6 gol subiti. La strada del Livorno è sempre più in salita.

Flop 11 (3-5-2): Mazzoni; Dainelli, Volta, Camporese; Fiamozzi, Valiani, Palumbo, Nocerino, Calderoni; Bocalon, Bonaiuto. All. Lucarelli

Enrico Pecci