Vido
Luca Vido (Getty Images)

Da Albano Bizzarri del Foggia a Luca Vido del Perugia: ecco la Flop 11 della nona giornata scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

Nona giornata del campionato di Serie B come al solito ricca di gol ed emozioni. Sono diversi, però, i giocatori che hanno reso ben al di sotto delle aspettative. Dopo i migliori undici del turno appena concluso, ecco la Flop 11 scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

Serie B, la Flop 11 della nona giornata

Albano Bizzarri – Un intervento di certo non impeccabile in occasione della punizione di Mancosu e altri due gol subiti. Il 40enne non è esente da colpe nel 2-2 del suo Foggia.

Lorenzo Laverone – Dalla sua fascia di competenza arriva il cross per il decisivo gol di Raicevic. Prestazione da dimenticare per il terzino dell’Ascoli.

Marco Perrotta – In costante difficoltà, come tutta la retroguardia del Pescara, contro un Cittadella sempre pericoloso e meritatamente vincente all’Adriatico.

Anton Kresic – Coda e Insigne fanno impazzire la difesa della Cremonese. Il più in difficoltà è proprio il giovane difensore croato.

Gian Filippo Felicioli – Il Perugia è sconfitto al ‘Bentegodi’ e il terzino mai pericoloso sull’out di sinistra. Soffre, inoltre, in fase difensiva.

Federico Casarini – Poco coinvolto dai propri compagni e mai in partita nella deludente trasferta del suo Ascoli sul campo del Livorno.

Gaston Brugman – Non riesce a guidare la manovra biancazzurra come fatto fino alla sfida contro il Cittadella. Tra i peggiori nella prima sconfitta stagionale del Pescara.

Luca Palmiero – È condizionato dall’ammonizione rimediata nel primo tempo e subito sostituito a inizio ripresa. Netta bocciatura da parte dell’allenatore del Cosenza Braglia.

Aleksandar Trajkovski – Lascia il suo Palermo in inferiorità numerica e sotto di un gol per una brutta entrata a centrocampo che gli costa il cartellino rosso.

Giacomo Beretta – Sciupa diverse occasioni davanti a Mazzoni, condannando l’Ascoli alla sconfitta sul campo del Livorno.

Luca Vido – Fallisce il rigore del possibile 2-2 sul campo del Verona. Un errore che pesa come un macigno nella sconfitta del Perugia.

All. Vincenzo VivariniAscoli spesso in difficoltà e meritatamente sconfitto contro un Livorno ancora a secco di vittorie. Gran passo indietro rispetto alle precedenti uscite dei bianconeri.

Flop 11 (4-3-1-2): Bizzarri; Laverone, Perrotta, Kresic, Felicioli; Casarini, Brugman, Palmiero; Trajkovski; Beretta, Vido. All. Vivarini

Enrico Pecci