ripescaggi Serie B
Serie B (Getty Images)

Continua il caos nel campionato di Serie B: la questione ripescaggi è appesa a un filo e la situazione rischia di complicarsi ulteriormente

Un B-Movie, e neanche di quelli di qualità. Assume sempre più i connotati della telenovela la situazione del campionato di Serie B, finito ormai in una situazione paradossale. Nella guerra di ricorsi fra le squadre che chiedono il ripescaggio in Serie B e la Lega del campionato cadetto, arriva una nuova puntata: quella del Consiglio di Stato. Lo ha deciso all’unanimità la Lega di B, compatta nel difendere il format del campionato a 19 squadre dichiarato illegittimo dal TAR del Lazio, che intanto aveva accolto il ricorso di Ternana, Pro Vercelli e Novara. Nel weekend si scende in campo per la nona giornata, con 19 squadre che si contendono le prime posizioni e altre 6 che intanto aspettano i pronunciamenti definitivi. Ternana, Pro Vercelli e Novara, appunto, oltre ad Entella, Siena e Catania che pure avevano provato a rientrare nei ripescaggi. Ognuna di loro avrebbe un motivo valido per pretendere la B, ognuna di loro reclama uno spazio che sulla carta le sarebbe dovuto. Ma il TAR si riunisce di nuovo a fine marzo e per questo ci si attendeva che la Lega trovasse una soluzione tampone per scongiurare strascichi potenzialmente devastanti.

Ripescaggi Serie B, la Lega si oppone a tutto: dove si può arrivare?

Serie B
Serie B (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Adesso, con tutti i problemi che ci sono, diventa difficile scegliere le tre eventuali ripescate e diventa ancora più difficile trovare una soluzione per non invalidare il calendario corrente. La sensazione è che ormai, evitando i ripescaggi, la Lega di Serie B stia cercando più che altro di evitare un patatrac più organizzativo che formale. Ok, mettiamo anche che si riesca a venire a capo del primo rebus, ovvero come ripescarne 3 evitando che le altre 3 si ribellino ancora. Ma poi come si risolverebbe la questione calendari? Cioè, che soluzione si potrebbe trovare per non invalidare 9 giornate già giocate e recuperare le partite delle altre tre? E col calciomercato di tutta la Serie B, come si risolverebbe la questione? Davvero difficile dirlo. Il futuro adesso è sempre più nebuloso e dare una previsione di ciò che accadrà è praticamente impossibile. Comunque finisca questa storia, una sconfitta per tutti.