Giovanni Stroppa
Giovanni Stroppa, (Photo by Getty Images/Getty Images)

La stagione del Crotone non è iniziata nei migliori dei modi. Quattro sconfitte nelle prime sette partite di Serie B con la panchina di Stroppa che traballa. Premiati, invece, Nanni e Marchizza convocati in Under 21.

Dopo la cocente retrocessione della scorsa stagione il Crotone non naviga in acque tranquille dopo quattro sconfitte nelle prime sette partite in Serie B. L’allenatore dei calabresi, Giovanni Stroppa, per ora è stato confermato alla guida del club di Vrenna  attraverso la diffusione di un comunicato stampa: “Al termine di una riunione della dirigenza del Football Club Crotone, tenutasi questa mattina nel quartier generale del Presidente, la società ha deciso di rinnovare la fiducia all’allenatore Giovanni Stroppa. Dopo il confronto si va avanti, quindi, in piena sinergia con il tecnico lombardo”. Le prossime due sfide casalinghe di campionato contro Padova e Salernitana saranno decisive circa il futuro dell’ex tecnico del Foggia. In caso di risultato negativo restano sempre alla finestra l’ex Zenga e Massimo Oddo.

Buone notizie, invece, per quanto riguarda due giovani in rosa: Riccardo Marchizza e Nicola Nanni  sono stati convocati rispettivamente dall’Under 21 italiana e dall’Under 21 di San Marino.

Crotone-Padova, già decisiva per Stroppa

Il Crotone non vince da quasi un mese, dalla vittoria sul campo del Livorno, attualmente ultimo in classifica a quota 2 punti. Nelle ultime quattro partite gli uomini di Stroppa hanno totalizzato soltanto un punto. Una vittoria contro il Padova (a 6 punti) potrebbe riportare il sereno in casa della società calabrese.

SERIE B, OTTAVA GIORNATA: SPEZIA-PESCARA, ASCOLI-CARPI, CITTADELLA-BRESCIA, COSENZA-FOGGIA, CROTONE-PADOVA, SALERNITANA-PERUGIA, VENEZIA-VERONA, LECCE-PALERMO, BENEVENTO-LIVORNO.

CLASSIFICA SERIE B: PESCARA 15, VERONA 13, LECCE 12, SPEZIA 12, PALERMO 11, CREMONESE 11, CITTADELLA 10, BRESCIA 10, BENEVENTO 10, SALERNITANA 10, PERUGIA 8, CROTONE 7, ASCOLI 6, PADOVA 6, CARPI 5, FOGGIA 4, VENEZIA 4, COSENZA 4, LIVORNO 2.