Ilija Nestorovski (Getty Images)

PALERMO NESTOROVSKI / Il Palermo si gode il ritorno al successo firmato dalla rete di Ilija Nestorovski. L’attaccante macedone ha deciso con un guizzo nel finale di gara il posticipo contro il Crotone, bagnando con un successo il ritorno sulla panchina rosanero di Stellone. Terzo centro stagionale per il 28enne bomber, dopo la doppietta firmata qualche settimana fa con il Perugia. Un Nestorovski ritrovato e pronto a trascinare i siciliani verso l’obiettivo della Serie A, sfuggita la scorsa stagione dopo la rocambolesca finale playoff persa contro il Frosinone.

Un campionato altalenate, quello precedente, per il nazionale macedone, a caccia del riscatto e di gol importanti in chiave promozione. Nestorovski in estate era vicino all’addio visti i numerosi rumors dalla Serie A (Udinese, Torino, Atalanta e Genoa) e dall’estero (Premier League e Sporting CP), ma alla fine è rimasto alla corte di Tedino prima e Stellone adesso. E difficilmente si muoverà dal capoluogo siciliano nella finestra di gennaio, a meno di offerte superiori all’attuale valore di mercato del calciatore (5-6 milioni di euro). In quest’ottica, però, potrebbe pesare anche il giudizio dei nuovi investitori in previsione di un possibile cambio a livello societario con l’uscita di Zamparini.