Verona
Tifosi del Verona (Getty Images)

Verona-Lecce sarà una sfida importante per la squadra veneta, che deve ripartire dopo la sconfitta di Salerno: la conferenza stampa di Fabio Grosso

Il Verona non può più fermarsi. Dopo la sconfitta di Salerno è arrivato il momento di ripartire, onde evitare spiacevoli crolli in classifica. Nell’ultima giornata la squadra di Fabio Grosso è stata ‘graziata’ dalla sconfitta del Benevento e dal pareggio del Pescara, ma con un altro passo falso la vetta della classifica potrebbe essere davvero in pericolo. Anche perché le due più dirette inseguitrici si sfidano fra loro e quindi potrebbe essere un’occasione importante per allungare il passo. Di fronte, allo stadio ‘Bentegodi’, ci sarà il Lecce, squadra allenata da un certo Fabio Liverani, che l’allenatore del Verona conosce molto molto bene. I due infatti sono stati compagni di squadra nel Perugia di Cosmi, sono grandi amici e sono legati da una lunga militanza insieme. Sarà quindi una sfida anche dal vago sapore amarcord per Grosso, ma l’affetto lascerà subito spazio alla competizione. Entrambe le squadre hanno bisogno di un risultato utile per la classifica di Serie B, dal momento che anche i pugliesi sono partiti piuttosto bene e si trovano in piena zona playoff. Sfida d’alta classifica, quindi, un appuntamento che nessuna delle due vorrà fallire.

Verona-Lecce, la conferenza stampa di Fabio Grosso prevista per domani

Fabio Grosso Verona
Fabio Grosso (Getty Images)

L’Hellas Verona ha comunicato sul suo sito ufficiale che giovedì 4 ottobre è in programma un media event dedicato a Fabio Grosso. Si attende di capire com’è la situazione in casa scaligera dopo la sconfitta di Salerno, come la squadra sta reagendo al primo ko stagionale. Contro il Lecce dovrebbe tornare in campo dal 1′ anche Karim Laribi, che con la Salernitana ha iniziato dalla panchina ma è stato fra i pochi ad andare davvero vicino al gol. Mancherà invece Alberto Almici, che continua nel percorso di recupero dopo lo stop con il Crotone.

SERIE B, SETTIMA GIORNATA: VERONA-LECCE, CARPI-COSENZA, CREMONESE-SALERNITANA, FOGGIA-ASCOLI, PESCARA-BENEVENTO, PERUGIA-VENEZIA, BRESCIA-PADOVA, LIVORNO-SPEZIA, PALERMO-CROTONE.

CLASSIFICA SERIE B: VERONA 13 PUNTI, PESCARA 12, BENEVENTO 10, CITTADELLA 10, CREMONESE 10, LECCE 9, SPEZIA 9, SALERNITANA 9, PALERMO 8, BRESCIA 7, CROTONE 7, ASCOLI 6, PADOVA 6, PERUGIA 5, CARPI 4, VENEZIA 4, COSENZA 3, LIVORNO 2, FOGGIA 1