Emilson Cribari – Getty Images

TE LO RICORDI? – Difensore brasiliano classe 1980 è stato centrale titolare in squadre importanti come la Lazio e il Napoli senza riuscire però a giocare mai con la maglia della sua nazionale. In Italia ha debuttato in Serie B con la maglia dell’Empoli.

Te lo ricordi? Emilson Cribari, il roccioso brasiliano

Emilson Cribari è nato a Cambarà il 6 marzo del 1980. Dotato di un fisico importante, 187 centimetri per 79 chilogrammi, ha dimostrato di essere calciatore di grande qualità. Non si è mai ritirato ufficialmente anche se dal 2014 è ufficialmente svincolato.

Il calciatore è cresciuto nella primavera del Londrina in Brasile ed è stato portato in Italia dall’Empoli nel 1998 quando aveva ancora 18 anni. Nei toscani giocava già il fratello maggiore Binho che però ha avuto una carriera molto inferiore alla sua. Con l’Empoli Cribari ha collezionato 103 presenze segnando 3 gol. Nella stagione 2002/03 ha debuttato in Serie A.

Passato all’Udinese nel 2004/05 colleziona solo 8 presenze a causa di un brutto infortunio al ginocchio. L’anno successivo viene acquistato in prestito alla Lazio che poi lo riscatterà facendogli vivere quattro stagioni e mezzo molto interessanti. Dopo l’addio alla Lazio inizia la fase calante della sua carriera. Dopo sei mesi di prestito alla Siena gioca un anno al Napoli che poi lo cede al Cruzeiro. Chiude la carriera partecipando alla ricostruzione dei Rangers dopo il fallimento.