Raffaele Palladino
Raffaele Palladino ©Getty Images

PALLADINO CROTONE – Raffaele Palladino, intervistato da Tuttosport, non vede l’ora di giocare in Serie A con il suo Crotone il prossimo anno. Ecco le sue parole: ”I nostri tifosi sono stati fantastici, qui ogni giorno è una festa. Quella sera, quando sono entrato in campo per il riscaldamento, sono rimasto sorpreso da questa marea di gente e ci siamo giocati la partita. Sembrava potesse essere un momento unico, invece adesso potranno seguirci in grandi palcoscenici come lo Juventus Stadium, l’Olimpico, il Franchi e così via. Ma loro dovranno continuare a darci una mano per tenere vivo questo sogno chiamato Serie A. Juric è stato fondamentale. Ha fatto un lavoro straordinario ai fini del risultato finale. Il Crotone era partito per salvarsi e se abbiamo ottenuto la promozione, grande merito va al mister. Forse va via? Quando lavori bene e ottieni risultati, è normale che ci siano degli interessamenti anche da parte di club importanti. Però noi cercheremo di trattenerlo, io e i miei compagni vogliamo continuare a lavorare con lui”.