Virtus Lanciano, domani si discute sul deferimento!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57
(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)
(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

SERIE B Una volata salvezza che potrebbe essere condizionata, prima di scendere in campo nel week end in arrivo. Al momento undici compagini cadette sono coinvolte nello sprint permanenza: dalla coppia Avellino-Ternana a quota 44 fino ai 28 punti del Como ovvero il fanalino di coda della generale. Domani pomeriggio, dalle 14,30 verrà discusso il deferimento della Virtus Lanciano. Il club frentano rischierebbe fino a quattro punti di penalizzazione con inevitabile coinvolgimento indiretto di tutte le squadre in bagarre. Attualmente i frentani si ritrovano al di fuori della zona play out con Latina e Pro Vercelli a 39 ed hanno già subito due punti di penalizzazione. Nel dettaglio il deferimento che verrà discusso nella giornata di domani:
Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare l’Amministratore Unico e Legale Rappresentante della Società Virtus Lanciano 1924 (Serie B), Claude Alain Di Menno Di Bucchianico “Per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver documentato alla CO.VI.SO.C. l’avvenuto pagamento, entro il termine del 16 febbraio 2016, degli emolumenti dovuti ad un proprio tesserato per le mensilità di novembre e dicembre 2015” nonché “per non aver documentato alla CO.VI.SO.C. l’avvenuto pagamento, entro il termine del 16 febbraio 2016, delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio, agosto, settembre e ottobre 2015”. Insieme al Presidente del Collegio Sindacale della società, Angelo Castrignanò, Di Menno Di Bucchianico è stato deferito anche “Per aver prodotto alla CO.VI.SO.C., in data 16 febbraio 2016, delle dichiarazioni attestanti circostanze e dati contabili non veridici”. La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta ed oggettiva