Novara-Varese, Bettinelli: “Non abbiamo tralasciato alcun dettaglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

5-VARESE-ITA_LOGO

NOVARA VARESE BETTINELLI / NOVARA – Stefano Bettinelli a parlato alla vigilia della sfida contro il Novara. Ecco le sue parole riportate dal sito ufficiale del Varese: “E’ filato tutto sulla falsariga delle scorse settimane, abbiamo lavorato con serietà e impegno senza trascurare alcun dettaglio. Sarà una partita completamente diversa: è uno spareggio, entrambe cercheranno di fare la partita della vita. Non ci è più concesso di sbagliare, quindi sarà un match totalmente diverso rispetto alla gara di campionato.  A Novara non meritavamo di vincere, il pareggio credo sia stato un risultato giusto. Nella prima frazione di gioco siamo stati splendidi, poi siamo calati. Domani vogliamo fare una grande partita, giocando il nostro calcio, con voglia, corsa e  personalità. Il campo non mente mai. Io so ragionare solo così, senza calcoli. Gioco la partita per vincere: non so se sia l’atteggiamento giusto, ma domani giocheremo solo per vincere. Oltre allo squalificato Bressan e ai “nazionali” Oduamadi e Spendlhofer, saranno assenti Neto e Trevisan per infortunio. Abbiamo una rosa ampia e dei ragazzi fantastici, quindi sono sereno. Ely giocherà al posto di Trevisan. Non ho segreti e non credo nella pretattica. Ci sono due o tre giocatori di cui voglio verificare la condizione fisica domani mattina. Vi garantisco però che giocherò con giocatori di ruolo senza stravolgimenti. Vivo come sono abituato a vivere, non ho visto decine di partite per prepararmi a questa. Ho allenato gli Allievi, la Primavera e ora la Prima Squadra: non ho cambiato di una virgola la mia vita. Sono sereno, non stupido, ma sereno. Lavorare con Belluzzo è bellissimo. E’ un compagno d’avventura preparato e umano. Non poteva capitarmi fortuna migliore. Spendo una parola anche per il preparatore Ferraresi e l’allenatore dei portieri Ciucci: siamo un gruppo vero, unito, formato da professionisti”.