foto getty images
foto getty images

SERIE B NOVARA TRAPANI BOSCAGLIA DICHIARAZIONI POST PARTITA / NOVARA – A Roberto Boscaglia non va giù l’espulsione inflitta a Pacilli, che non ha permesso, secondo il tecnico, al Trapani di giocare così la propria partita in modo regolare, favorendo così la sconfitta siciliana in casa del Novara, una caduta che complica ora la rincorsa ai play off della squadra isolana. Al termine del match, Boscaglia dichiara a Sky: “Abbiamo commesso due ingenuità all’inizio che abbiamo pagato care. E l’espulsione di ha danneggiato troppo. Per espellere un giocatore bisogna che uno abbia fatto qualcosa di grave, le due ammonizioni sono state di una stupidità unica. In dieci nella ripresa abbiamo fatto il possibile, lasciando in campo due punte, abbiamo fatto cose positive e rischiato alcune ripartenze, era normale. Abbiamo preso il terzo gol e poi abbiamo sbagliato ancora altre chance. Non ci è stato permesso di svolgere la nostra partita, anche a causa del rosso. Abbiamo costruito la squadra per il nostro scudetto, la salvezza. Quando mancano alcuni giocatori importantissimi, paghiamo questo. Non siamo abituati a giocare così tanto e stiamo pagando anche questo. La squadra è stata costruita per la salvezza, non abbiamo la rosa del Palermo. Ma siamo in alto e ce la giochiamo fino alla fine”.