Serie B Juve Stabia pagelle / Castellammare di Stabia – JUVE STABIA VOTO 5,5: I tifosi della Juve Stabia tireranno sicuramente un sospiro di sollievo per la fine di questo 2013 che, soprattutto nella seconda parte, sembrava quasi stregato: dai sogni play off della passata stagione, all’incubo retrocessione sempre più concreto, una parabola discendente che mette paura a tutto il popolo Stabiese. Nemmeno l’esonero del grande condottiero Piero Braglia e l’arrivo di Fulvio Pea hanno rivoltato le nefaste sorti della compagine giallonera, chiamata ora a un pronto riscatto per non tornare in Lega Pro.

IL MIGLIORE: Samuel Di Carmine, voto 6: L’impatto con una nuova realtà passionale come quella della Juve Stabia in un momento storico complicato come questo è stato, nonostante tutto, positivo e Samuel Di Carmine, attaccante proveniente dal Cittadella, si è distinto dai compagni almeno per i cinque gol messi a segno e per le prestazioni di sacrificio offerte soprattutto al Menti.

IL PEGGIORE: Alex Calderoni, voto 5: Si sa, i portieri sono sempre i più esposti a errori e a figure barbine. Ma Calderoni ci ha messo anche del suo, con qualche errore di troppo e l’incapacità di mettere al servizio della squadra la propria esperienza. Una seconda parte di 2013 da dimenticare.

I VOTI AL GIRONE D’ANDATA:

Ali Sowe 6
Sergiu Suciu 6
Luca Ghiringhelli 5,5
Luigi Vitale 6
Francesco Zampano 5,5
Mezavilla 6
Matteo Scozzarella 6
Lanzaro 6
Murolo 5,5
Contini 5
Jidayi 6
Diop 5,5
Martinelli 5,5

Baraye 6
Di Nunzio 5,5
Doninelli 5,5
Parigini 6
Ciancio 5,5
Caserta 5,5
Doukara 5,5
Davì 5,5
Branescu 5,5

NON GIUDICABILI: Viotti, Figliomeni.