Andrea Mandorlini (Getty Images)

Derby del Garda da vincere sia per il Verona che per il Brescia. La squadra di Mandorlini è obbligata a cercare i tre punti per non vedere scappare il Livorno e per cogliere l’occasione, data dalla sconfitta dell’Empoli, di allontanare la disputa dei playoff. Il Brescia, invece, vuole riprendersi il sesto posto passato momentaneamente al Varese.

VERONA: Mandorlini ha convocato Cacciatore, Moras e Laner, ma il primo potrebbe andare in panchina e gli altri due potrebbero essere di fatto indisponibili. Agostini invece sta meglio e potrebbe giocare dall’inizio. Dubbio tra Gomez e Ferrari davanti.

BRESCIA: Calori ha perso Corvia, che non è stato convocato per il problema muscolare accusato nei giorni scorsi. La soluzione più probabile è il doppio trequartista, con Rossi avanzato alle spalle di Caracciolo e l’impiego di Lasik a centrocampo.

Probabili formazioni:
Verona (4-3-1-2): Rafael; Crespo, Bianchetti, Maietta, Agostini; Nielsen, Jorginho, Hallfredsson; Sgrigna; Gomez, Cacia. All.: Mandorlini.
Brescia (4-3-2-1): Arcari; Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà; Finazzi, Budel, Lasik; Scaglia, Rossi; And. Caracciolo. All.: Calori.