Livorno, ecco come vedono in Brasile Cribari

Emilson Cribari è un giocatore brasiliano veramente poco conosciuto in patria. Ha vestito la maglia di solo due club verdeoro: il Londrina, fino al 1998, e il Cruzeiro, dove è tornato fino al 2011. Lasciò il Londrina per l’Empoli per 300 dollari, portandosi dietro la famiglia. Nel 2003 disse che avrebbe rifiutato una qualsiasi chiamata nella nazionale italiana.

E’ un difensore mancino, forte e veloce sulla palla. Le sue caratteristiche lo portano spesso all’ammonizione e a rischiare qualcosa di più, ha collezionato infatti 33 gialli e ben 10 rossi.

La Lazio è il club dove ha giocato più a lungo, dal 2005 al 2010, prima di passare al Siena. Al Napoli invece non è stato in grado di collezionare troppe partite. E’ tornato in Brasile per giocare con la maglia del Cruzeiro, una cosa che sognava da molto tempo. In Brasile però lo chiamano ‘l’italiano’, per il suo lungo trascorso nel nostro paese.

Purtroppo anche col Cruzeiro non ha vissuto una bella esperienza, giocando solo 5 partite e rimediando pure diversi fischi dai suoi tifosi. Ha rescisso a giugno il contratto e ora ‘l’italiano’ sembra pronto a tornare nel nostro paese, cercato con insistenza dal Livorno.

Jessica Corais, inviata da Rio

Notizie Correlate

Commenta