Sassuolo, Magnanelli:”Io, la bandiera di questa squadra, sogno la Serie A con questa maglia”

Francesco Magnanelli alle prese con A.Viola della Reggina

 

Francesco Magnanelli è una delle poche bandiere ormai rimaste nel mondo del pallone. Il centrocampista del Sassuolo è giunto alla sua settima stagione in maglia neroverde, quando il club emiliano militava in Serie C2. Al sito della Lega Serie B il ragazzo classe ’84 esprime le sue sensazioni sulla sua avventura al Sassuolo:”Ero di proprietà della Fiorentina che però, dopo alcuni anni di prestito, non esercitò il diritto sul mio riscatto e mi lasciò andare. Nel 2005 sono approdato qui ed è stata la mia fortuna. Ormai sono legatissimo alla città e alla gente, quando sono arrivato venivano a vederci in 500, adesso sono almeno 3000. E’ una fortuna lavorare in un ambiente così felice e tranquillo”. Magnanelli prova a spiegare il segreto di una società così piccola che è ai vertici del campionato cadetto:”La società lavora al meglio per farti stare bene e lavorare al meglio a tua volta. Sono passati, inoltre, tanti allenatori bravi come Remondina, Allegri, Mandorlini, Pioli e ora Pea che hanno contribuito ad accrescere la qualità di questa squadra. E poi c’è il gruppo. Siamo in sei o sette che giochiamo insieme da tanti anni e chiunque arriva si integra al meglio”. Il numero 4 dei neroverdi ha un sogno:”Cerchiamo di non dirlo a voce troppo alta, ma è chiaro che essendo qui da tanti anni il mio obiettivo è comune a quello della società, andare in Serie A, sarebbe il regalo più grande”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta