Padova, Andrea Bovo:”Io, veneziano di Mestre, bandiera del club biancoscudato”

Andrea Bovo

 

Andrea Bovo è un centrocampista in forza al Padova da cinque campionati e mezzo e si può considerare la vera e propria bandiera della squadra, nonostante abbia solo 25 anni. Al sito della Lega di Serie B, il ragazzo parla della sua avventura al club veneto:”Io sono di Mestre, in Provincia di Venezia e questo mi ha aiutato molto, visto che ho vicino i miei affetti e le mie amicizie. Fuori dal campo questo è molto importante. Poi anche come modo di pensare e di vivere, siamo molto simili. La piazza di Padova è calorosa e molto esigente, ti perdona poco, ma se dai tutto per la maglia sono contenti. Dopo tanti anni di Serie C, la città vuole lottare per traguardi importanti”. Bovo poi elenca le sue maggiori gioie e dolori in maglia biancoscudata:”La promozione in Serie B tre stagioni fa è qualcosa che mi rende orgoglioso, mentre tutto il contrario è stata la finale di Novara dello scorso anno. Che delusione! Ormai ci credevamo alla promozione, dopo tutta quella rincorsa e il sogno stava diventando realtà. Purtroppo sono stati gli altri a festeggiare”. Un giudizio anche sul campionato cadetto:”La Serie B è un torneo dove devi sempre pedalare e non fermarti mai. Il campionato è lungo e tutte le squadre lottano per un obiettivo preciso, che sia salvezza o promozione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta