Juve Stabia, Cazzola:”Questo è solo un arrivederci, prima o poi tornerò”

Riccardo Cazzola

 

Riccardo Cazzola, nel giorno della sua presentazione nella sua nuova squadra, l’Atalanta, non dimentica la sua vecchia squadra, la Juve Stabia, intervenendo telefonicamente alla trasmissione ”Lo Stabiese”. Ecco alcune sue dichiarazioni:”E’ successo tutto così velocemente che ancora non me ne rendo conto e devo subito adattarmi a questa nuova realtà. Ringrazio tutti coloro che mi hanno mandato un loro messaggio d’affetto, ricambio con tutto il cuore. Ho scelto la maglia numero 44 perchè il 4 era già occuptao e poi perchè mio padre è nato nel ’44 e in queste ore è felicissimo per me. A Castellammare so che prima o poi tornerò, non so in quali vesti, ma vi assicuro che è solo un arrivederci questo. Sono contento di essere stato apprezzato anche al di fuori del calcio. Mi comincia a mancare l’affetto e il contatto quotidiano con la gente della Juve Stabia, lì mi ero costruito il mio mondo e già mi manca tantissimo. Caserta al mio posto farà certamente meglio. Concludo col ringraziare di nuovo tutti e dico a tutti arrivederci…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta