Ascoli, Di Donato:”Non dobbiamo permetterci cali di tensione. Torino? Siamo in grado di batterli”

Daniele Di Donato

 

E’ un Daniele Di Donato molto agguerrito quello che parla ai taccuini de ”Il Resto del Carlino”. La partita contro il Torino è un vero testacoda per i marchigiani, ma la cosa non spaventa nessuno in casa Ascoli:”La sconfitta contro il Padova pesa, adesso i punti valgono doppio e la classifica va tenuta sott’occhio. Altri cali di concentrazione non possiamo permettercene, quindi ricominciamo a vincere già domani contro il Toro. Loro sono la squadra più forte del torneo, il fatto che sono un pò in crisi non vuol dire niente, un calo di concentrazione ci stà. Comunque noi, se tutti quanti giocano al meglio delle loro possibilità, possiamo farcela anche a batterli. Nei testacoda non sempre vince il favorito. In questo tipo di partite negli ultimi anni l’Ascoli ha qualche volta ribaltato il pronostico, ricordo partite contro Lecce, Novara o Empoli dove abbiamo sempre fatto bene. Calcioscommesse? Eventuali altre penalizzazioni per qualche club cadetto potrebbe anche avvantaggiarci, ma a questo non dobbiamo pensare ora, c’è una partita importante da affrontare”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta