Flash Calcioscommesse, Marino:”Non so cosa dobbiamo pagare ancora”

“Non so cosa dobbiamo pagare ancora”. Così Pierpaolo Marino, direttore tecnico dell’Atalanta, parlando dello scandalo scommesse e del rischio di un’ulteriore penalizzazione del club bergamasco dopo gli ultimi sviluppi delle indagini della procura di Cremona. Fra i coinvolti c’è anche l’ex capitano Cristiano Doni. “Questa squadra ha saputo superare la penalizzazione iniziale con questi giocatori”..

Notizie Correlate

Commenta