Vicenza, Cagni:”A Empoli vissuti anni memorabili”

Gigi Cagni

 

Vicenza-Empoli sarà la partita di Luigi Cagni, allenatore ora dei biancorossi, ma in passato anche dei toscani per due anni e mezzo, intervallati da un esonero, tra il gennaio 2006 e il maggio 2008. Il diretto interessato, intervistato dal sito ‘PianetaEmpoli.it’ ricorda con piacere quegli anni:”Nonostante ci siano stati alti e bassi, di quell’esperienza avrò sempre un ricordo memorabile. D’altronde i risultati che ottenemmo sono sotto gli occhi di tutti. Ho contribuito anche io alla storia del club empolese e di questo ne sono orgoglioso. Credo che mi emozionerò più al ritorno quando saremo di scena al ‘Castellani’, ma mi farà piacere riabbracciare tanti amici sabato. I ricordi belli sono tanti, dalla salvezza della prima stagione, quando subentrai a gennaio e portai la squadra alla salvezza che per me era come uno scudetto, alla cavalcata per raggiungere la qualificazione Uefa. Anche qua a Vicenza sono subentrato in condizioni non agevoli e piano piano ne stiamo uscendo fuori, è bastato qualche risultato positivo per far tornare la serenità giusta per lavorare meglio. Vicenza-Empoli? Credo che sarà una bella partita, anche se molto delicata. Entrambe abbiamo bisogno dei tre punti e lotteremo per ottenerli. Per quanto riguarda la formazione, abbiamo qualche problema di infortuni, ma spero di recuperarne il più possibile per sabato. So che anche l’Empoli ha qualche problemino, ma spero che le due formazioni giochino al completo”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta