Reggina-Sampdoria, ESCLUSIVO/ Aimo Diana: “Mi aspetto un pareggio, dopo una partita molto tattica”

Aimo Diana

Reggina-Sampdoria si gioca oggi alle 18.00, in una formula inusuale per il campionato di Serie B. In campo scendono due squadre alla ricerca di punti, dopo un periodo difficili sotto il punto di vista dei risultati.

La Reggina, dopo aver sfiorato il terzo posto, ha ottenuto un solo punto nelle ultime due giornate. La Sampdoria invece viene dal cambio di guida tecnica, che non ha però portato fino adesso i risultati aspettati.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Aimo Diana, che ha giocato per entrambe le squadre e che ci ha raccontato le sue impressioni.

Aimo, che partita sarà Reggina-Sampdoria?
“Sarà una partita particolare. La Sampdoria viene da un momento difficile e penso che l’arrivo di Iachini possa dare la scossa. La Reggina in casa può fare grandi cose”.

Sappiamo del tuo legame con la Sampdoria, che ricordi hai invece di Reggio Calabria?
“Giocai lì sei mesi, in un percorso che ci portò allo spareggio e alla conseguente salvezza. Fu una bella cavalcata. Poi però arrivo l’offerta della Sampdoria a cui era impossibile dire di no”.

Il pubblico del Granillo può essere un’arma in più?
“Quando c’ero io sugli spalti si contavano 20.000 tifosi. Ora sono diminuiti, ma penso che possano essere per la Reggina sempre un valore aggiunto”.

Tra le due squadre chi è obbligata a vincere?
“Entrambe le squadre cercano la vittoria, ma credo che la Samp sia obbligata”.

Come giustifichi tutti i loro problemi?
“Il campionato di Serie B è lungo e pieno di insidie. Sono convinto che però i valori alla fine verranno fuori. Poi a gennaio magari la Sampdoria potrà tornare anche sul mercato”.

Pensi che ci sia un settore nel campo che necessiti di interventi sul mercato?
“Sulla carta no, ma alla fine penso che qualcosa potrebbero servire. Bisogna capire il motivo per cui alcuni giocatori non riescono a rendere. Probabilmente alla Sampdoria servono giocatori di categoria, visto che i suoi campioni per ora non sono riusciti a calarsi in questa realtà. Garrone non si tirerà indietro, lo deve ai 20.000 abbonati”.

Ci fai un pronostico sulla partita di stasera?
“Prevedo un pareggio”.

Ma uno di quelli spettacolari e con molti goal o un pareggio tattico e con zero emozioni…
“Penso che sarà una partita molto tattica. La Sampdoria è obbligata a fare la partita, ma la Reggina può fare molto male con le sue ripartenze. Sono due squadre importanti”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta