Nocerina-Modena 1-1, quant’è difficile rompere l’equilibrio

Mister Bergodi

Tutte le partite iniziano con un risultato di parità e sarebbe davvero strano e complesso il contrario. Nocerina-Modena è una partita che fin dai primi minuti ha dimostrato grande equilibrio. A passare in vantaggio sono stati gli uomini di Auteri, grazie a un calcio di rigore di Castaldo.

Il pareggio l’ha regalato Stanco nella ripresa, entrato per dare verve ai canarini. Bergodi vive un momento difficile, in cui i risultati non arrivano. Ma sta alla sua esperienza, di grande uomo di campo, la voglia e la volontà di raggiungere un risultato positivo.

Molte volte si è parlato del peso specifico della rosa degli emiliani e si è riuscito a comprendere che servirà ancora tempo per vedere tutti in piena forma. Dall’altra parte i rossoneri che sono stati indicati da molti come la possibile sorpresa del campionato.

La Nocerina ha mantenuto il gruppone che è salito direttamente dalla Lega Pro, riuscendo a formare un gruppo solido ma che ha ancora bisogno di tempo per confrontarsi con la realtà della Serie B.

La partita di ieri ha dato indicazioni importanti a entrambi gli allenatori, anche se ha regalato poche emozioni a chi l’ha guardata.

Matteo Fantozzi

 

Notizie Correlate

Commenta