Crotone, il Presidente Vrenna corregge il tiro:”Il mio uno sfogo dettato dall’amarezza, ho rispetto per la classe arbitrale”

Il Presidente del Crotone Gianni Vrenna, dopo la lettera pubblicata ieri sul sito ufficiale della squadra, dove si diceva stanco dei continui torti arbitrali ai danni del suo club, corregge il tiro e, sempre con un comunicato apparso sul sito dei calabresi, spiega quello sfogo:”Ho detto quelle cose perchè ero parecchio amareggiato e deluso, dopo la gara contro il Modena e forse mi sono lasciato un pò andare. Ho grande rispetto per i ruoli istituzionali e per la classe arbitrale e capisco che si tratta pur sempre di uomini e che, come tali, possono sbagliare. Tutto questo fa parte del gioco e quindi dobbiamo accettarlo, sapendo che il calcio ci regala soprattutto gioia ed emozione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta