Ascoli, Peccarisi:”Contro la Reggina dovremo avere pazienza e non scoprirci troppo”

Maurizio Peccarisi, difensore dell’Ascoli, nella giornata di domani affronterà la Reggina, sua ex squadra ai tempi delle giovanili con la quale ha esordito in Serie B nel lontano 1995. Ecco le sue sensazioni, riportate dall’edizione ascolana de ”Il Resto del Carlino”:”Con gli amaranto ho iniziato la mia carriera e conosco bene l’ambiente di Reggio, loro vengono da due sconfitte consecutive e verranno qui per vincere. Conosco bene anche il loro allenatore Breda, che ho avuto lo scorso anno alla Salernitana, ma lavorando con il mio attuale mister Castori, posso dire che è lui il migliore. Contro i calabresi non dovremo cercare di scoprirci a tutti i costi perchè non dobbiamo concedere il fianco a loro e quindi dovremo avere la pazienza di aspettare il momento giusto per poterla vincere questa partita. Io ho tanta esperienza in questo campionato e posso dire che questa squadra potrebbe tranquillamente lottare per i playoff, è chiaro che la penalizzazione non ci permette di guardare troppo in alto”.

Notizie Correlate

Commenta