Calendario Serie B, ESCLUSIVO/ Rino Foschi sul Padova: “Partenza difficile, ma meglio affrontare subito le grandi”

Il Padova si candida come protagonista del campionato cadetto, grazie a una campagna acquisti importante e alle motivazioni procurate dal playoff perso nella stagione scorsa.
I biancoscudati pardono da Genova dove affrontano la Sampdoria. Alla seconda giornata ospitano la Reggina e poi saranno protagonisti di due derby con Cittadella prima e Verona poi. Alla quarta inoltre c’è il Bari che promette grandi cose.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com il direttore sportivo del Padova, Rino Foschi che ha commentato insieme a noi questo campionato di Serie B che va a iniziare.

Una partenza difficile per il Padova, che ne pensa?
“Una partenza non facile di certo, incontriamo squadre molto forti. Ma io penso sia meglio affrontarle subito che poi quando saranno in piena forma. La Sampdoria per esempio è la favorita per il titolo e andiamo a giocare a casa sua per la prima giornata, meglio togliersi una partita così subito”.

Anche le sfide seguenti non scherzano. Dopo la Sampdoria affrontate Reggina, Cittadella, Bari e Verona che ne pensa?
“La Reggina è un’ottima squadra che ha fatto il playoff nella passata stagione. Cittadella e Verona sono due derby, delle partite da considerare a sè. Il Bari sta facendo bene sul mercato, merita rispetto”.

Chi sono le favorite per la conquista del titolo?
“Anche se il mercato deve dire qualcosa di importante ancora, sicuramente ci sono diverse squadre che per ora si sono comportate molto bene. Il Torino e la Sampdoria mi sembrano le favorite per arrivare in fondo e vincere la Serie B. Gli organici sono ancora da completare però a sensazione, a pelle, penso che i granata e i blucerchiati possano fare bene”.

Pensa a qualche sorpresa? Chi potrà stupire la platea della Serie B?
“Vedo molto bene il Bari, che sento sarà protagonista sul mercato alla chiusura dei battenti. Ma se devo fare un nome, dico che il Modena sarà la sorpresa del campionato”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta