Tegola Palermo, ancora un ko: torna nel 2023

Il club siciliano dovrà fare a meno di un altro calciatore per i prossimi mesi: l’infortunio è più grave del previsto

Solo 8 punti in altrettante uscite per il Palermo di Eugenio Corini che scenderà in campo domenica 27 contro il Venezia, al ‘Barbera’. La situazione per la squadra rosanero è ben chiara: serve tornare a vincere, dopo il ko di Cosenza, per sperare di raddrizzare la classifica.

Saric
Eugenio Corini ©LaPresse

Il ritardo dal Frosinone è di ben 15 punti ma quello che preoccupa maggiormente Corini è l’infermeria: i siciliani, infatti, hanno ricevuto cattive notizie per uno dei centrocampisti rosanero.

Palermo, il centrocampista fuori due mesi

Saric
I tifosi del Palermo ©LaPresse

Attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Palermo ha annunciato il report dell’ultimo allenamento che non riferisce buone notizie per Eugenio Corini in vista delle prossime sfide di campionato. Buttaro e Crivello non hanno preso parte al test in famiglia contro la Primavera così come Dario Saric. I due difensori hanno svolto lavoro differenziato in palestra mentre per il centrocampista la situazione parrebbe ben più grave.

Saric, infatti, è stato sottoposto questa mattina a indagini strumentali presso il reparto di Radiologia del Policlinico di Palermo che hanno evidenziato una lesione distrattiva del vasto intermedio della coscia destra. Già iniziato il percorso riabilitativo ma il rischio è che Corini debba fare a meno di Saric per circa due mesi.

Saric
Dario Saric ©LaPresse

Il centrocampista con ogni probabilità salterà ben sei gare prime del ritorno in campo a disposizione dell’allenatore lombardo.