Vittorie o rivoluzione totale: il Como prepara quattro addii

Il Como è nei bassifondi della classifica: se non arriva una sterzata la società è pronta ad una rivoluzione 

Il Como ha iniziato la stagione con grandi aspettative, soprattutto alla luce del calciomercato estivo del club che ha visto gli arrivi di calciatori come Fabregas, Baselli e Cutrone.

Como calciomercato
I tifosi del Como ©LaPresse

I risultati sul campo, però, non hanno rispettato le attese e in questo momento il club lombardo è penultimo in classifica con 6 punti. L’ultima vittoria contro il Perugia è un segnale che, però, andrà confermato sul campo nelle prossime giornate. Non è ancora arrivata una sterzata netta e, qualora le cose non dovessero cambiare nel giro di breve tempo, la società sarebbe pronta ad una rivoluzione della rosa. Esclusi Fabregas e Mancuso, potrebbero andare via diversi big a giugno.

Como, possibile rivoluzione: da Baselli a Cutrone

Cutrone calciomercato Como
Patrick Cutrone ©LaPresse

La rivoluzione del Como potrebbe coinvolgere diversi calciatori importanti che, però, stanno deludendo fino a questo momento. Tra questi gli stessi Daniele Baselli e Patrick Cutrone ma anche Cerri e Binks che non stanno rendendo al meglio in questa prima parte di stagione. Cutrone ha realizzato appena 2 gol in 6 partite e non sta trascinando la squadra come dovrebbe. Neppure Baselli sta rendendo secondo le sue potenzialità e al momento non si sta rivelando un valore aggiunto per il club. Il Como è ambizioso e non ha intenzione di aspettare troppo tempo. La rivoluzione potrebbe arrivare nel giro di poco, se non dovessero arrivare i risultati.