Fondo americano, cambio di proprietà: si sogna Pirlo

Situazione da monitorare attentamente in casa Reggina: potrebbe esserci il cambio di proprietà con il sogno Andrea Pirlo

L’ex allenatore della Juventus è stato fermo per un anno dopo l’esonero della dirigenza bianconera: ora è voglioso di tornare protagonista anche in Serie B.

reggina tifosi
reggina tifosi © LaPresse

Dopo gli arresti domiciliari del patron della Reggina, Luca Gallo, è da monitorare attentamente la situazione in casa amaranto con un possibile colpo di scena. Nella giornata di ieri c’è stata la marcia dei tifosi: era presente anche German Denis che ha svelato come la squadra sia fondamentale per la città.

In questi giorni è fondamentale anche la nomina dell’amministratore unico che prenda in mano le redini della situazione. Inoltre, come svelato dall’edizione odierna de “La Gazzetta del Sud” ci sarebbe il forte interessamento di un fondo americano che sta leggendo le carte per conoscere la situazione economica della Reggina. Per andare avanti arrivando così ad una possibile cessione, c’è bisogno dell’ufficialità dell’amministratore unico con la successiva approvazione del bilancio societario.

Fondo americano, cambio di proprietà: si sogna Pirlo

pirlo juve addio
pirlo juve addio © LaPresse

In questo modo potrebbe tornare di moda anche il profilo di Andrea Pirlo, che è rimasto a lungo fermo in questi mesi. L’ex allenatore della Juventus, dopo l’esonero, non ha accettato nessuna proposta visto che non l’ha ritenuta importante. La Reggina vorrebbe ripartire dopo i problemi degli ultimi giorni con la voglia di allestire una rosa competitiva in Serie B: tutto dipenderà dalla cessione del club dopo gli arresti domiciliari del patron Luca Gallo, pronto così a farsi da parte senza ostacolare i successi della compagine amaranto.

Maglia Reggina

Prezzo Di Listino:
19,99 €
Nuova Da:
19,99 € In Stock
acquista ora