Venezia-Cosenza 3-0: lagunari a valanga e sorpasso al Monza | Cronaca e tabellino

Tra le mura del Penzo, il Venezia si abbatte sul Cosenza e supera 3-0 la formazione di Roberto Occhiuzzi: la cronaca ed il tabellino del match

Cosenza Zanetti
Paolo Zanetti ©Getty Images

Qualche segnale di ripresa (importante), d’altronde, s’era già intravisto nella trasferta di Ferrara, dove solo la sfortuna e i diversi legni colpiti hanno impedito al Venezia di ritrovare la vittoria dopo lo stop con la Reggina. E infatti, tra le mura del Penzo, contro l’altra calabrese del campionato, la formazione di Zanetti non ha perdonato, travolgendo il Cosenza di mister Roberto Occhiuzzi per 3-0. Un match che ha visto i lagunari in grande spolvero, anche se la rete, che ha sbloccato il risultato, è arrivata soltanto al 43′: dopo il palo di Fiordilino ad inizio gara, il Venezia centra la porta di Falcone con il colpa di testa di Ceccaroni, bravo nel punire sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Per non perderti le ultime dalla Serie B scopri il nostro profilo Twitter

Nel secondo tempo, il Cosenza prova a reagire, per mettersi alle spalle una prima frazione di gioco opaca e povera di emozioni: al 53′, i calabresi sfiorano il pareggio con Ingrosso, ma è bravo Maenpaa ad opporsi in tuffo. Una parata che spegne anche il bel momento della formazione ospite, dato che al 58′ il Venezia raddoppia con la rete di Crnigoj, letale nel punire il calabrese Falcone dalla lunga distanza. Il Cosenza, ovviamente, accusa il colpo e inizia ad allentare la presa dal manubrio, con i lagunari che, invece, sentono l’odore del sangue e provano a chiudere definitivamente i giochi. E al 79′, il subentrato Esposito non si lascia pregare, trasformando alla perfezione un calcio di punizione che regala il 3-0 e tre punti d’oro in chiave playoff al suo Venezia.

Zanetti Udinese
Tifosi Venezia (©Getty Images)

Serie B, Venezia-Cosenza 3-0: marcatori e classifica

VENEZIA-COSENZA 3-0
43′ Ceccaroni (V), 58′ Crnigoj (V), 79′ Esposito (V)

CLASSIFICA SERIE B: Empoli 62**, Lecce 58, Salernitana 57, Venezia 55, Monza 52, Spal 50, Cittadella 47, Chievo 45**, Brescia 44, Reggina 44, Cremonese 42*, Vicenza 41, Pisa 40**, Frosinone 40, Pordenone 37*, Ascoli 34, Cosenza 32, Reggiana 31, Pescara 28, Entella 22.

*una partita in meno
**due partite in meno