Clamoroso in Serie D, sospesa l’amichevole nel primo tempo | Le motivazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Le due squadre hanno deciso di interrompere l’allenamento congiunto a causa dell’eccessivo furore agonistico.

Nocerina Sorrento
Serie B, pallone (Getty Images)

Nella giornata di ieri sera stato annunciato un allenamento congiunto tra Nocerina e Sorrento, compagini campane che a breve inizieranno il campionato di Serie D. Le due squadre si sono ritrovate alle 17:00 della giornata di oggi presso il campo San Francesco di Nocera Inferiore, nella provincia di Salerno, rigorosamente a porte chiuse. Dopo soli venti minuti, però, le due società hanno dovuto sospendere l’allenamento congiunto.

LEGGI ANCHE >>> Caos Salernitana, striscione contro Lotito a Formello | Tutti i dettagli

Nocerina Sorrento
Pallone EFL Championship (Getty Images)

Clamoroso in Serie D, Sorrento e Nocerina interrompono l’allenamento

Le motivazioni del Sorrento sarebbero state quelle di “eccessivo furore agonistico creatosi tra le due compagini” come riportato anche dal sito ufficiale della Nocerina. Una situazione che ha spinto, così, entrambi gli allenatori a decidere di interrompere qualsiasi attività agonistica e richiamare le formazioni negli spogliatoi. A far scattare la scintilla sarebbero state alcune entrate molto ruvide da parte degli ospiti, non gradite dai molossi padroni di casa. Dopo qualche parola di troppo e qualche offesa tra le due formazioni che a tutti gli effetti si contendono un derby della Campania in Serie D, la decisione di interrompere tutto.

Sorrento e Nocerina non si incontreranno nel corso del prossimo campionato, essendo state inserite in due gironi diversi, nonostante la vicinanza territoriale: forse a monte proprio la scelta di evitare problematiche di ordine pubblico tra le due tifoserie e anche di contatto tra le due formazioni, dato quanto accaduto durante un allenamento congiunto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, annuncio shock: “50-60 club a rischio fallimento”